bomp.it

18/06/2015 – San Diego

Questa mattina dobbiamo cambiare motel perché aggiungere una notte in più per qualche misterioso motivo costa molto di più.

Dopo avere fatto colazione da Starbuck e preso un paio di panini da Sprout, un supermercato biologico presente nella zona di San Diego, ci spostiamo nella nuova collocazione.

Questa volta siamo più vicini a Downtown a circa 6km dal precedente motel. Il Lodge@32 è molto carino, la zona forse un po’ più dimessa, ma tutto sommato tranquilla.

Per il pomeriggio torniamo alla spiaggia di ieri per passare un paio d’ore in tranquillità. Io mi faccio un bagno e alla terza onda mi rendo conto del perché qui si faccia surf. In Italia quando l’onda si rompe se ci si sdraia e si danno un paio di bracciate veloci, questa ti porta avanti per qualche metro. Qui ti porta a riva, la forza è decisamente diversa, ma vuoi comparare l’Oceano con il chiuso mare Mediterraneo?

Tornati al motel ci cambiamo per la serata e andiamo a cenare per la serata a Downtown. Arrivati cerchiamo parcheggio, non troppo lontani dalle vie principali si trova anche gratuito.

Il centro è pieno di ristoranti più o meno eleganti. Ci fermiamo in uno che fa hamburger anche vegetariani. Leila prende un classico, io uno veggie a base quinoa. Questi sono buoni, ma le patate e gli onion ring di contorno sono qualche cosa di straordinario, forse i migliori di sempre. Il posto è veramente straordinario.

Ci fermiamo in un bar e prendiamo una birra. Una delle più gettonate sono le blanche che chiamano Belgium Style e che sono molto buone.

Dopo un giro per guardare qualche negozio rientriamo al motel.

Domani il viaggio riparte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.