bomp.it

04/07/2015 – New York

Sveglia alla mattina non troppo presto, il fuso orario di tre ore si fa sentire. L’albergo è vicino alla stazione Grand Central e andiamo a fare colazione in un posto vicino. Leila prende un brakfast con uova e bacon. Io non posso vedere più le uova e mi prendo un croissant.

Facciamo un giro per la città, troviamo un negozio di fumetti dove Leila compra altro materiale. Nel pomeriggio girovaghiamo ancora un po’, ma verso le 17:00 torniamo all’albergo per prepararci per la serata.

Anche quest’anno i fuchi sono offerti da Mecy’s un grande supermercato che si trova praticamente ovunque. I fuochi partono verso le 21:30 dall’east river, di fronte a Middletown (37 – 42 street), oppure nel Brooklyn Park. Noi abbiamo l’hotel sulla 42, per cui arriviamo abbastanza comoodamenete al punto di vista.

Per arrivare al punto si deve passare vari cordoni di polizia che controllano praticamente tutto. Dato che abbiamo un buon anticipo riusciamo ad arrivare in un punto sul lungo fiume. Difatti la polizia quando vede un punto affollarsi troppo non fa entrare più nessuno e manda la gente verso un altro. In questo modo non c’è calca e si riesce a godersi lo spettacolo. Il rovescio della medaglia è che siamo stati tre ore ad aspettare l’inizio dell’evento.

Dal nostro punto di osservazione i fuochi vengono sparati simultaneamente da quattro chiatte che galleggiano a metà del fiume. Ora, i fuochi d’artificio alla fine sono sempre gli stessi, ma qui il tempo di esecuzione è triplo rispetto al solito e deve essere moltiplicato per il numero di chiatte. Insomma, tutto il cielo si riempie di colori e il risultato è fantastico!

Terminato le spettacolo la polizia riesce a mettere ordine nella massa di persone facendo delle ordinate colonne. Noi ritorniamo all’albergo, poi usciamo di nuovo, ma è tardi e ci troviamo nella stessa situazione di ieri,ovvero è tardi e molti ristoranti sono chiusi.

Leila da O’Lunney’s un pub irlandese prende del pollo fritto, io ritorno da Maoz vegetarian per un felafel, visto che è molto buono.

Ritorniamo all’albergo e siamo pronti per andare a nanna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.